FALLIMENTO 159/2017

venerdì, 16 ottobre 2020 ore 13:10

FALLIMENTO N. 159/17

 Giudice Delegato: Dott.ssa Simonetta Maria Letizia Bruno

Curatore: Dott.ssa Simonetta Bonetti

 BANDO DI VENDITA DI BENI MOBILI

INVITO A PRESENTARE OFFERTE MIGLIORATIVE

 La sottoscritta Dott.ssa Simonetta Bonetti, Curatore del fallimento in epigrafe,

RENDE NOTO

che sono in vendita i seguenti beni

  • ATTREZZATURE VARIE;
  • RIMANENZE DI MAGAZZINO

Per quanto riguarda i beni mobili in vendita si rimanda a quanto descritto nella perizia estimativa redatta dal perito Arch. massimo Colosio ed allegata agli atti, che forma parte integrante del presente bando.

Il prezzo base d’asta sarà €. 4.098,36 oltre iva cioè pari all’offerta cauzionata ricevuta.

1) Condizioni della vendita

a)    La vendita avverrà a cura del curatore, mediante la presentazione di offerte irrevocabili in busta chiusa e senza segni di riconoscimento entro le ore 12.00 del giorno 23/11/2020 presso lo studio dello stesso in Brescia Vicolo della Stazione n. 11, indicando le generalità complete dell’offerente ed il prezzo offerto oltre accessori di legge. L’offerta dovrà contenere assegno circolare non trasferibile intestato a “Fallimento Lithos srl 159/17” dell’importo della cauzione pari al 10% del prezzo offerto; in caso di mancata aggiudicazione, detti assegni saranno restituiti immediatamente. La cauzione invece sarà incamerata a titolo di danno in caso di ingiustificata revoca dell’offerta o di inadempimento alla stipula del relativo contratto di vendita.

b)    Chi risulterà aggiudicatario definitivo, dovrà versare il saldo del prezzo e ogni altro onere inerente, dedotta la cauzione a mezzo assegno circolare o bonifico bancario entro 30 giorni dal verbale di aggiudicazione e presentarsi presso lo studio del curatore. Se l’aggiudicatario non provvederà al pagamento nel termine indicato, perderà la cauzione versata.

c)     Le spese di vendita saranno a carico della parte acquirente e dovranno da quest’ultima essere versati direttamente e contestualmente all’atto di vendita.

d)    La vendita avviene nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano; I beni verranno venduti come visti e piaciuti. La vendita forzata non è soggetta alle norme concernenti la garanzia per vizi o mancanza di qualità, né potrà essere revocata per alcun motivo. Conseguentemente l’esistenza di eventuali vizi o mancanza di qualità o deformità della cosa venduta, oneri di qualsiasi genere, anche se occulti o comunque non evidenziati in perizia, non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo, essendosi di ciò tenuto conto nella valutazione dei beni.

e)    La vendita avverrà in blocco ad un prezzo pari o superiore ad €. 4.098,36 oltre iva (€. 5.000,00)

f)      Il curatore comunica di avere ricevuto offerta irrevocabile d’acquisto di complessivi €. 5.000,00 iva inclusa per la quale si invita a presentare offerte migliorative.

g)    Ogni definitiva determinazione in ordine alla cessione dei beni sopra indicati sarà in ogni caso soggetta all’autorizzazione degli Organi della Procedura.

2) Offerte irrevocabili di acquisto

Le offerte irrevocabili di acquisto dovranno essere presentate in busta chiusa presso lo Studio del curatore in Brescia, Vicolo della Stazione 11, entro le ore 12.00 del giorno 23/11/2020.

L’offerta per l’acquisto dovrà contenere:

1) il cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, domicilio, stato civile, recapito telefonico del soggetto cui andrà intestato l’immobile (non sarà possibile intestare l’immobile a soggetto diverso da quello che sottoscrive l’offerta). Se l’offerente è coniugato in regime di comunione legale dei beni, dovranno essere indicati anche i corrispondenti dati del coniuge. Se l’offerente è minorenne, l’offerta dovrà essere sottoscritta dai genitori previa autorizzazione del giudice tutelare; se l’acquirente è una società l’offerta dovrà indicare la ragione sociale, la sede, il numero di codice fiscale e di partita IVA; dovrà contenere inoltre le modalità di attribuzione dei poteri della persona fisica che rappresenta la società nell’offerta;

2) l’indicazione del prezzo offerto, da intendersi oltre imposte di legge;

3) assegno circolare non trasferibile intestato a “Fallimento Lithos srl 159/17” dell’importo della cauzione pari al 10% del prezzo offerto;

4) marca da bollo da € 16,00, fotocopia del documento di identità, del codice fiscale e dello stato civile o estratto per riassunto dell’atto di matrimonio dell’offerente ovvero visura camerale aggiornata se trattasi di una società con i documenti del legale rappresentante munito dei necessari poteri di firma per il compimento di atti di straordinaria amministrazione. 

3) Modalità della vendita

a)    L’esame delle proposte di acquisto e l’eventuale gara avverranno a cura del curatore presso il suo studio alle ore 09.30 e seguenti del giorno 24/11/2020. In caso di unica offerta si procederà alla aggiudicazione; in presenza di più offerte si procederà immediatamente alla gara tra gli offerenti, partendo dall’offerta più alta con rilancio minimo obbligatorio pari al 10% del prezzo base. Nell’ipotesi in cui vengano presentate più offerte uguali e valide, ove nessuno degli offerenti intenda partecipare alla gara, il bene sarà aggiudicato all’offerta depositata per prima.

b)    Le offerte di acquisto dovranno essere presentate come da punto 1). Il bene potrà essere aggiudicato ugualmente al medesimo anche se assente.

c)     Entro 30 (trentanta) giorni dalla aggiudicazione, l’aggiudicatario dovrà provvedere al saldo del prezzo, dedotta la cauzione versata, mediante assegno circolare intestato a “Fallimento Lithos srl 159/17” da consegnare al curatore, Dott.ssa Simonetta Bonetti, presso il suo studio in Brescia (BS) Vicolo della Stazione n. 11 oppure mediante bonifico bancario intestato al conto della procedura; se l’aggiudicatario non provvederà al pagamento nel termine indicato, perderà la cauzione versata;

d)    avvenuto il pagamento del prezzo, si provvederà alla consegna dei beni, previa autorizzazione del G.D .;

e)    Ai sensi dell’art. 107 co. 4° L.F., il curatore può sospendere la vendita ove, pervenga, nelle forme sopra indicate (offerta in busta chiusa cauzionata), offerta irrevocabile d’acquisto migliorativa per un importo non inferiore al dieci per cento (10%) del prezzo di aggiudicazione: in tal caso si procederà a nuova gara, invitando gli interessati a competere sulla nuova offerta in aumento, con rilancio minimo come sopra descritto per ciascun lotto; ove nessuno degli offerenti intenda partecipare alla relativa gara, il bene verrà aggiudicato a favore dell’offerta più alta;

Per tutto quanto qui non previsto si applicano le vigenti norme di legge.

4) Pubblicità

Il curatore provvederà almeno 30 giorni prima della data della vendita a rendere pubblica la stessa ed a garantire la massima partecipazione come segue:

a)    Pubblicazione su Giornale di Brescia di un annuncio sintetico della vendita che rinvii alla pagina internet di cui al punto b);

b)    Pubblicità telematica su www.bresciaonline.it dove verranno evidenziate le condizioni di gara e verrà messa a disposizione la perizia di stima in formato non modificabile dall’utente;

c)     Pubblicazione sul Portale delle Vendite Pubbliche;

Per maggiori informazioni rivolgersi al Curatore, Dott.ssa Simonetta Bonetti, tel 030/2400295

e-mail: s.bonetti@studiobarbi.it.

Si precisa che il presente avviso non costituisce offerta al pubblico ex art. 1336 c.c., né impegna in alcun modo la procedura a contrarre con gli offerenti.

Brescia, lì 15/10/2020 

Il Curatore Fallimentare

Dott.ssa Simonetta Bonetti




< Indietro