Procedura di preconcordato n. 10/2020

giovedì, 04 febbraio 2021 ore 17:00

TRIBUNALE DI BRESCIA
Procedura di preconcordato n. 10/2020
Presidente Dott.ssa Simonetta Bruno
Giudice Dott. Gianluigi Canali
Giudice Relatore Dott. Andrea Giovanni Melani
Commissario Giudiziale dott. Massimo Lorusso
Invito alla presentazione di offerte migliorative per l’acquisto di beni mobili registrati

L’istante pone in vendita mediante raccolta di offerte migliorative, come da autorizzazione del Tribunale di Brescia del 28.01.2021 e con le forme previste dall’art. 107 L.F., i seguenti beni mobili registrati:

- LOTTO 1: autovettura Porsche modello Macan S, anno di prima immatricolazione 2015 km 84.492, funzionante, in buone condizioni estetiche.
PREZZO BASE D’ASTA: 29.000,00 euro

RILANCIO MINIMO: 1.000,00 euro per il caso in cui venga disposta gara tra gli offerenti 

- LOTTO 2: autovettura marca BMW modello X3, anno di prima immatricolazione 2012, km 186.350, funzionante, in buone condizioni estetiche.
PREZZO BASE D’ASTA: 9.000,00 euro

RILANCIO MINIMO: 500,00 euro, per il caso in cui venga disposta gara tra gli offerenti.

Il tutto come meglio indicato e precisato nella perizia redatta dall’ing. Stefano Bertoglio disponibile sul sito internet al seguente link: www.astegiudiziarie.it e sul sito www.midolocristarella.it da intendersi qui integralmente richiamata.

BANDO DI GARA

A) le manifestazioni di offerte migliorative di acquisto irrevocabili dovranno pervenire entro il giorno 18.03.2021 ore 12:30 alle modalità indicate nel presente bando;

B) l’offerta migliorativa potrà essere presentata alle seguenti modalità alternative tra loro:
1. offerta cartacea: dovrà pervenire mediante deposito presso lo studio dell’Advisor finanziario della procedura, Dott. Vincenzo Cristarella, in Brescia, Via Moretto n. 84. L’offerta dovrà essere sottoscritta dall’offerente e contenuta in busta chiusa senza segni di riconoscimento intestata a “Preconcordato n. 10/2020 – Offerta Lotto n…..”. La stessa dovrà contenere le generalità, i recapiti telefonici e di posta elettronica dell’offerente, la visura camerale aggiornata ove prevista, la fotocopia del documento di identità e del codice fiscale dell’offerente o, nel caso di società, del legale rappresentante e dovrà specificare il prezzo offerto, che non potrà essere inferiore e/o uguale al prezzo base, a pena di inefficacia dell’offerta, e che lo stesso deve intendersi al netto degli oneri e delle imposte di legge ove applicabili nonché di tutte le spese inerenti e conseguenti relative al trasferimento nonché le spese tutte necessarie per la cancellazione delle formalità pregiudizievoli;
2. offerta telematica: dovrà pervenire compilando l’apposito modulo web “Offerta Telematica” messo a disposizione dal Ministero della Giustizia, che permette la compilazione guidata dell’offerta telematica per partecipare ad un esperimento di vendita; ed a cui è possibile accedere dalla scheda del lotto in vendita presente sul portale www.astetelematiche.it. Il prezzo offerto non potrà essere inferiore e/o uguale al prezzo base, a pena di inefficacia dell’offerta, e che lo stesso deve intendersi al netto degli oneri e delle imposte di legge ove applicabili nonché di tutte le spese inerenti e conseguenti relative al trasferimento nonché le spese tutte necessarie per la cancellazione delle formalità pregiudizievoli.

C) contestualmente alla presentazione dell’offerta migliorativa:
- per le offerte cartacee di cui al punto B.1: gli offerenti dovranno versare cauzione per ogni singolo lotto non inferiore al 10% del prezzo offerto con bonifico bancario da effettuarsi sul conto corrente intestato alla procedura Banca Popolare di Sondrio - Agenzia di Brescia, via Benedetto Croce, Codice IBAN: IT 48 X 02008 11200 000103546019, intestata a “Preconcordato n. 10/2020 – Offerta Lotto
n….”;
Il versamento dovrà essere accreditato sul conto corrente della procedura tassativamente entro l’ultimo giorno utile per la presentazione delle offerte. Non si riterranno validi i bonifici eseguiti successivamente;
- per le offerte telematiche di cui al punto B.2: gli offerenti dovranno versare cauzione per ogni singolo lotto non inferiore al 10% del prezzo offerto con bonifico bancario da effettuarsi sul conto corrente intestato alla procedura Banca Popolare di Sondrio - Agenzia di Brescia, via Benedetto Croce, Codice IBAN: IT 48 X 02008 11200 000103546019, intestata a “Preconcordato n. 10/2020 – Offerta Lotto
n……”;
Il versamento dovrà essere accreditato sul conto corrente della procedura tassativamente entro l’ultimo giorno utile per la presentazione delle offerte. Non si riterranno validi i bonifici eseguiti successivamente; 

D) l’aggiudicatario, dovrà versare il saldo del prezzo di aggiudicazione (dedotta la cauzione) e di ogni altro onere accessorio inerente, a mezzo bonifico bancario con le medesime modalità previste al precedente punto C, entro e non oltre dieci giorni dalla data di aggiudicazione se pur le formalità per il perfezionamento della vendita siano ancora in corso e/o non concluse ed in ogni caso in sede di stipula dell’atto di compravendita;

E) le offerte per ogni singolo lotto costituiscono impegno inderogabile ed irrevocabile di acquisto nei termini ed alle condizioni indicate nel presente bando di gara; in caso di eventuale inadempimento la procedura tratterrà la cauzione versata a titolo di penale;

F) la validità della proposta di acquisto di ogni singolo lotto è subordinata all’assunzione da parte dell’offerente dell’impegno inderogabile di intendere il prezzo offerto al netto degli oneri e delle imposte di legge ove applicabili nonché di tutte le spese inerenti e conseguenti relative al trasferimento.

G) la vendita è effettuata nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano e senza garanzia di vizi, evizione ovvero mancanza di qualità dei beni; l’esistenza di eventuali vizi o mancanza di qualità o deformità della cosa venduta, di oneri di qualsiasi genere, anche se occulti o comunque non evidenziati in perizia, non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione del prezzo o al rimborso delle spese;

H) l’apertura delle buste sia cartacee che telematiche avrà luogo presso lo studio dell’Advisor Finanziario Dott. Vincenzo Cristarella, in Brescia Via Moretto n. 84 del giorno 19.03.2021 alle ore 9:30 alla presenza del Commissario Giudiziale Dott. Massimo Lorusso. Le buste telematiche saranno aperte dal delegato tramite la piattaforma www.astetelematiche.it;

I) in caso di pluralità di offerte per il medesimo Lotto si procederà immediatamente ad una gara fra gli offerenti, partendo dalla offerta più alta e con rilancio minimo obbligatorio entro il tempo di 60 secondi pari ad euro 1.000,00 per il Lotto 1 ed euro 500,00 per il Lotto 2;

J) in caso di più offerte uguali e valide, ove nessuno degli offerenti intenda rilanciare in sede di gara, il lotto verrà aggiudicato all’offerente che per primo abbia presentato la propria offerta presso lo studio dell’Advisor Finanziario; 

K) la partecipazione può avvenire:
- per le offerte cartacee: personalmente o a mezzo di delegato munito di apposita procura;
- per le offerte telematiche: in forma telematica (non potrà essere fatto valere alcun impedimento di collegamento ai sistemi informatici del luogo di origine).

L) In caso di mancata partecipazione nelle forme sopra previste gli offerenti perderanno la cauzione a titolo di penalità;

M) ai partecipanti che risulteranno non aggiudicatari verrà restituito l’importo depositato per la partecipazione alla gara previa autorizzazione degli organi della procedura;

N) ad avvenuta aggiudicazione e previo pagamento del saldo di cui alla lettera D che precede nei termini ivi indicati, si procederà alla stipula dell’atto di compravendita ed alla regolarizzazione presso i competenti uffici del PRA del trasferimento, e ciò entro e non oltre entro 15 giorni dal pagamento del saldo di cui alla lettera D che precede, fatto salvo quanto disposto dall’art. 107 comma 4 L.F., come riportato alla lettera O) del presente bando;

O) con la partecipazione alla gara gli offerenti dichiarano di essere a conoscenza di tutto quanto indicato nel presente bando;

P) gli interessati avranno la possibilità di visionare le autovetture prima della formulazione dell’offerta, previo appuntamento;


Q) in tal caso e per ogni ulteriore informazione gli interessati potranno rivolgersi al dott. Vincenzo Cristarella telefono 0303752061, fax 0303755723, e-mail Dott.Vincenzo Cristarella cristarella@midoloeassociati.it;

R) Per ottenere supporto durante le fasi di registrazione e di partecipazione tramite il sito web www.astetelematiche.it, è possibile ricevere assistenza telefonica, contattando il gestore tecnico Aste Giudiziarie Inlinea S.p.a. ai seguenti recapiti: numero verde ed addebito ripartito: 848.58.20.31 - telefono “staff vendite”: 0586/095310. I recapiti sopra indicati sono attivi dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00.

Ai sensi del novellato art. 490 c.p.c. e dell’art. 163bis L.F. il presente avviso sarà pubblicato sul portale del Ministero della Giustizia nell’area pubblica denominata "portale delle vendite pubbliche" (https://pvp.giustizia.it) almeno trenta giorni prima dell’inizio della procedura competitiva.
La pubblicazione del presente invito e la ricezione delle manifestazioni di interesse non comportano alcun obbligo o impegno per la procedura né alcun diritto per gli offerenti a qualsivoglia prestazione.
Brescia, lì 04.02.2021


L’Advisor Finanziario
Dott. Vincenzo Cristarella


Allegati:

- 1. Perizia ing. Stefano Bertoglio




< Indietro