LIQUIDAZIONE DEL PATRIMONIO N. 105/2021

venerdì, 23 dicembre 2022 ore 12:10

TRIBUNALE DI BRESCIA
Sezione quarta civile
***** *****
LIQUIDAZIONE DEL PATRIMONIO N. 105/2021
LIQUIDATORE: Avv. Marco Garza
GIUDICE DELEGATO: dott. Pernigotto
AVVISO DI VENDITA BENI MOBILI CON PROCEDURA COMPETITIVA
Si rende noto che il 3 febbraio 2023, presso lo studio del liquidatore sito in Cologne via dello Zino, avanti
all’avv. Marco Garza, assistito da n. 2 testimoni si terrà il primo tentativo di vendita con procedura
competitiva dei seguenti beni mobili, posti in vendita in due distinti lotti
Lotto 1
TV LG e relativo decoder, Divano colore Rosso, Mobile basso di colore nero, Libreria nera modello Billy Ikea
Prezzo base euro 200,00
Lotto 2
Bicicletta modello XMR
Prezzo base euro 100,00
Si precisa che i beni in vendita sono attualmente ubicati presso l’immobile di proprietà della Sovraindebitata
sito in Prevalle (BS) e che sono a cura e carico dell’acquirente gli incombenti e le spese necessarie per
l’asporto dei beni acquistati
Si precisa altresì che i beni potranno essere visionati su supporto grafico o alternativamente con visita in loco,
previo appuntamento.
La vendita è disposta a corpo e non a misura, con riferimento allo stato di fatto e di diritto in cui si trovano i
beni suindicati. La vendita si deve considerare come forzata e quindi non soggetta alle norme concernenti la
garanzia per vizi o mancanza di qualità, né potrà essere revocata per alcun motivo.
Per partecipare alla gara sarà necessario presentare offerta irrevocabile in busta chiusa entro le ore 12,00
del giorno 2 febbraio 2023, presso lo studio del Liquidatore. Sulla busta dovranno essere indicati
esclusivamente la data della vendita (03.02.2023) e il nome della procedura (LDP 105/2021). Nessuna altra
indicazione deve essere apposta sulla busta, né il nome delle parti, né il/i bene/i per cui è stata fatta l’offerta
o altro.
L'offerta - a pena di esclusione - dev'essere almeno pari al prezzo base. L’offerta deve essere in bollo ed
accompagnata da una cauzione pari al 10% del prezzo offerto in assegno circolare non trasferibile, emesso,
intestato a LIQUIDAZIONE DEL PATRIMONIO 105/2021; L'offerta in bollo dovrà contenere:
• generalità dell’offerente, corredate da copia del documento di identità, se persona fisica, o dalla visura
camerale, se società;
• indicazione del lotto oggetto di offerta e del prezzo offerto, anche in lettere;
• le indicazioni circa il tempo comunque non superiore a 10 giorni dalla aggiudicazione il modo del
pagamento e ogni altro elemento utile alla valutazione dell'offerta;
• assegno circolare non trasferibile intestato a “ Liquidazione del Patrimonio 105/2021 “, corrispondente al
10% del prezzo
• la sottoscrizione dei genitori esercenti la potestà e l'autorizzazione del Giudice Tutelare ove l'offerente sia
un minore;
• in caso di offerta fatta da un procuratore dovrà essere depositata la procura speciale autenticata ai sensi
dell’art. 579 comma 2 c.p.c.;
• in caso di offerta per persona da nominare, esclusivamente da parte di avvocati, l’offerta dovrà essere
effettuata ai sensi e per gli effetti dell’art. 579 comma 3 c.p.c. depositando la riserva di nomina;
Il giorno fissato per la vendita le buste saranno aperte alla presenza degli offerenti che dovranno essere
presenti pena la mancata partecipazione all’eventuale gara.
In caso di presentazione di una sola offerta si procederà immediatamente all’aggiudicazione anche se non
presente essendo l’offerta irrevocabile.
In presenza di più offerenti, si procederà alla gara tra gli stessi partendo dall'offerta più alta con un rilancio
minimo obbligatorio non inferiore al 10 % del prezzo base dell’asta; L’offerta è irrevocabile, la stessa non può
essere ritirata ed, in caso di gara, se l’offerente non si presenta, l’aggiudicazione avverrà a favore dell’offerta
più alta.
Comunque, ogni definitiva determinazione circa la cessione dei beni in questione sarà soggetta
all’autorizzazione degli Organi della Procedura. come previsto dall’art. 14 Novies Legge 3/2012 e successive
modificazioni.
Tutte le spese connesse alla vendita saranno a carico esclusivo dell’acquirente.
L’offerente dovrà, nel termine di gg. 10 dall’aggiudicazione, depositare presso lo studio del liquidatore negli
orari di studio e previo appuntamento telefonico con il sottoscritto professionista delegato ai numeri
0307301166 assegni circolari non trasferibili intestati alla procedura di Liquidazione del Patrimoniocontenenti:
• il residuo prezzo di vendita, detratto l’importo per cauzione già versato;
• l’importo complessivo per le eventuali spese collegate alla vendita che verranno tempestivamente
quantificate e comunicate dal sottoscritto professionista (salvo restituzioni);
Si avverte che il mancato versamento delle somme di cui sopra nei termini indicati comporterà la decadenza
dell’aggiudicazione e la perdita della cauzione.
Nel caso di vendita andata deserta per mancanza di offerte si procederà ad altro esperimento di vendita,
nello stesso luogo suindicato, a prezzo ribassato del 10%, ferme tutte le altre condizioni, il giorno 03.03.2023
con termine per il deposito delle offerte in busta chiusa entro le 12.00 del 02.03.2023.
Per ulteriori informazioni e dettagli, contattare il Liquidatore avv. Marco Garza tel. 0307301166 mail
[email protected]
Il liquidatore
Avv. Marco Garza




< Indietro